Con la SEO e Google Ads dai visibilità online alla tua azienda!

Foto di Arteum.ro su Unsplash

Essere visibili online oggi non è più un’opzione, è un must! È ciò che facciamo tutti i giorni, chiedi a noi di Pistakkio!

Home

Tempo di lettura stimato: 16 minuti

Se sei arrivato fin qui, probabilmente:

  • Hai un sito che funziona male e non ti porta i risultati che speravi o che ti erano stati promessi.
  • Il sito non “converte”, cioè non arrivano le vendite o le richieste di informazioni o le telefonate che ti eri aspettato. È gestito poco, male oppure non c’è nessuno che gli sta dietro o chi gli sta dietro non ti soddisfa.
  • Vuoi rifare il look aziendale, anche grafico, cambiare sito, rifare il “maquillage”, l’immagine estetica, devi far fare un nuovo logo e devi ripartire da zero o quasi. Perché quello che hai oggi, è quello che avevi fatto fare quindici anni fa.
  • Hai capito finalmente che la pubblicità che funziona è quella di Google e di Facebook, del resto ci sarà un motivo se la raccolta pubblicitaria di questi due colossi è la prima e la seconda al mondo (e se le televisioni e i giornali ne parlano sempre male, anche perché sono in aperto conflitto di interessi, perché la pubblicità si sposta online)!
  • Vuoi creare un e-commerce, ma sei stato bombardato da decine di proposte miracolose e non sai quale scegliere. Noi la risposta ce l’abbiamo e te la daremo, quando c’incontreremo in presenza o in videoconferenza (in base alle normative vigenti). Possibilmente di persona, perché a guardarsi negli occhi e a potersi stringere la mano, capirai che siamo persone serie che facciamo sul serio. Per te e insieme a te!

Che cosa possiamo fare per te, noi di Pistakkio?

  • Il nostro core-business, la nostra attività principale è quella di ottimizzazione di siti web e consulenza SEO, facciamo campagne pubblicitarie online, cosiddette di “Pay Per Click” su Google Ads e anche su Facebook Ads.
  • Sviluppiamo siti web per le piccole e medie imprese del tessuto imprenditoriale locale.
  • Facciamo anche e-commerce, dalle piccole alle medie dimensioni, il nostro target è quello dell’imprenditore locale che vuole iniziare a vendere al livello planetario, ma sempre rimanendo coi piedi per terra, senza tanti grilli per il capo e con tanta, tanta ragionevolezza nelle somme da investire.
  • Ci occupiamo di local marketing, local business, tutte imprese locali che costituiscono le eccellenze dei nostri territori e che hanno la voglia e la possibilità di farsi conoscere in giro per il mondo oppure vogliono magari solo farsi conoscere nel loro quartiere 😊.

La tua presenza online è importante. Noi di Pistakkio ti aiutiamo a farti crescere in visibilità su internet.

Ciao a tutti e benvenuti nel sito di Pistakkio®.

Siamo una piccola startup digital-nerd della Regione Toscana, abbiamo sede a Montecatini Terme (PT), ma siamo attivi in tutta la Regione Toscana e siamo spesso a Firenze (in presenza, ove le norme lo consentano). La nostra clientela è però in tutta la Regione, localizzata soprattutto nella fascia settentrionale della Toscana che va appunto dall’Area Metropolitana di Firenze fino alla piana di Lucca. Non disdegniamo “puntatine” verso il Casentino e il Valdarno, se è necessario, ci siamo occupati di attività anche in queste zone tra le più belle della Toscana.

Se sei atterrato nel nostro sito, probabilmente sei un imprenditore o un’imprenditrice che ha interesse a sviluppare la propria presenza digitale online, tramite un sito vero e proprio che funzioni a dovere, e sei interessato a pubblicizzare la tua attività/azienda in ambito online, tramite campagne pubblicitarie su Google Ads, Facebook Ads e tramite landing pages a carattere pubblicitario che siano performanti e persuasive della validità del vs. progetto imprenditoriale.

Il nostro scopo è quello di dare a te, imprenditore toscano, ma non solo, diciamo di tutto il centro Italia, la possibilità di ripartire dopo l’ennesima crisi che ci ha messi tutti quanti in ginocchio. Che tu sia attivo nella meccanica, nel settore dell’ospitalità, nella ristorazione, c’è comunque un modo, che magari ancora non conosci o di cui ancora non sei consapevole, per mezzo del quale puoi crescere nella tua visibilità online, che è il nostro lavoro da nerd.

Che sia tramite una newsletter, una mailing list gestita bene, un chatbot o una campagna pubblicitaria su Google Ads c’è comunque il modo per farsi conoscere meglio e per accrescere il tuo digital branding online.

Noi ti aiutiamo a crescere online. Basta una consulenza o un mini-corso di 8 ore e sei pronto a ripartire. Vuoi ricominciare dopo la crisi o vuoi continuare a lamentarti?

Perché dovresti scegliere Pistakkio per la tua presenza online?

  • Perché siamo dei nerd, attivi nell’online da anni. Se vuoi puoi leggere qui la nostra Storia, chi siamo, da dove veniamo e perché amiamo il nostro lavoro di imprenditori digitali.
  • Perché oggi essere nerd vuol dire essere testardi, perché se hai a che fare tutti i giorni per non meno di dieci ore al giorno coi computer impari che per avere la meglio su di loro devi essere testardo e finché i nostri clienti non sono contenti, non lo siamo nemmeno noi.
  • Perché siamo degli imprenditori come te, che abbiamo lottato per restare a galla nei tempi della pandemia e sappiamo bene quali sono i problemi che hai dovuto affrontare per non soccombere, perché sono gli stessi problemi che abbiamo avuto anche noi.
  • Perché sappiamo che cosa funziona e che cosa non funziona nel mondo del digital, perché sappiamo quanto bisogna investire per avere dei risultati e abbiamo una conoscenza approfondita di quello che deve essere l’investimento adatto ad avere un ritorno adeguato alla vostra capacità di spesa e alla vostra voglia di crescere o di consolidarvi sul mercato di vostro interesse.
  • Perché i dati e le statistiche online che raccogliamo tramite gli strumenti informatici che usiamo tutti i giorni sono in grado di darci una fotografia esatta di quello che è lo stato delle cose nella vostra attività e di quello che state performando, al momento in cui inizieremo a collaborare fattivamente insieme.
  • Perché conosciamo il nostro territorio, soprattutto ci riferiamo al tessuto imprenditoriale toscano, ma anche a quello di tutto il Centro Italia. Sappiamo che la nostra terra ha risorse straordinarie, in termini di creatività intellettuale e operativa sul campo. Ed è solo conoscendo bene tutto il tessuto imprenditoriale, che si riescono a pianificare le strategie più adatte a crescere nella presenza digitale. Siamo quindi “glocal”, che, come sapete, è la sintesi tra “global” e “local”. Nella realtà digitale online, ormai, occorre pensare prima “local” (essere profondamente ancorati alla propria terra, in senso positivo, conoscere da dove si viene e quali sono le nostre radici) e poi agire “global” (pensare in termini di esportazione del proprio know-how, che siano prodotti meccanici o delle eccellenze enogastronomiche della nostra terra Toscana), per catturare tutte le opportunità di crescita e ripartenza che ci sta dando il mondo in cui viviamo, dopo la pandemia.
  • Perché offriamo dei pacchetti di crescita online, che possono essere tarati strategicamente in base alla capacità di investimento che potete affrontare. Vuoi crescere poco, ma gradualmente? Ci pensiamo insieme, ci mettiamo a tavolino e ne parliamo. Vuoi dare una botta al tuo business in stile turbo? Vuoi crescere al fulmicotone? Abbiamo la campagna che fa per te.
  • Perché l’investimento online può essere sempre tarato e ri-tarato in base agli obiettivi che vogliamo raggiungere e sappiamo bene, dati i tempi che stiamo vivendo, che oggigiorno i business plan a due anni di bilancio previsionale sono fantascienza e le cose vanno viste e concordate di volta in volta in base ai risultati che si sono raggiunti e a quelli che si vogliono raggiungere.
  • Perché Pistakkio® è in grado di proporti una serie di servizi aggiuntivi, come ad es. i progetti visual di grafica e design del logo e dell’immagine aziendale, grazie al fatto che collaboriamo in forma “liquida” con altri professionisti freelancer come noi. La supervisione del progetto rimane comunque a noi, mentre facciamo lavorare altre persone, che ragionano come noi in forma “liquida”, perché le classiche agenzie web sono ormai diventate dei carrozzoni e non hanno la flessibilità necessaria a ragionare “a elastico”.
  • Perché possiamo gestire un numero non troppo grande di progetti, perché siamo digitali, ma abbiamo allo stesso tempo un approccio artigianale al nostro lavoro, perché l’automazione del marketing è una gran cosa di cui parleremo in questo sito e nel nostro blog, ma va presa con le molle, quando si parla di investire i soldi dei nostri clienti e perché un “alert” automatico (il classico campanellino che ti suona in forma digitale) non può gestire sempre e comunque una campagna pubblicitaria di migliaia di euro.

Ti può bastare? Adesso abbiamo cercato di essere piuttosto sintetici. Questo sito, andando in futuro a crescere nelle dimensioni e nel corpus di notizie e di dati, parla già adesso e parlerà anche in seguito di tutta quella che è la nostra attività professionale e nel blog parleremo di argomenti più squisitamente tecnici che vi faranno entrare più addentro alla nostra quotidianità informatica.

Ecco, qui di seguito, vi elenchiamo alcune tra le domande che ci fate prima di affidarvi a noi per la vostra strategia online.

Non capisco nulla del mondo digitale e di marketing. Perché dovrei fidarmi di voi?

A parte il fatto, che se sei un imprenditore anche tu, come noi, alcuni elementi base di marketing dovresti già averceli anche tu, altrimenti ci stiamo a prendere in giro, il motivo per cui devi fidarti di noi è che siamo anche noi come te “sul campo di battaglia” e testiamo le nostre strategie sul campo, con dati statistici alla mano, che ti facciamo vedere settimana per settimana o mese per mese, confrontandoci di persona o via videoconferenza (a seconda delle condizioni normative vigenti nel dato periodo).

Prima di decidermi se investire online, ci voglio ripensare per bene.

Fatto salvo che siamo anche noi dell’opinione che è sempre bene dormirci sopra, quando si tratta di investire nella propria azienda (in questo ti capiamo perfettamente), il momento per investire nel digitale è ora, perché più ritardi la tua entrata o la tua ridefinizione strategica (qualora tu ci sia già dentro nell’online), più i tuoi competitor diretti e indiretti potranno farti meglio le scarpe e agguantare un vantaggio competitivo strategico. Tuttavia, dobbiamo dirti fin d’ora, che ti lasceremo tutto il tempo di cui hai bisogno per pensarci per bene, senza forzarti nell’investimento, con strategie di vendita invasive e che ti fanno sentire un pezzo di fango. Cialdini lo abbiamo studiato anche noi (n.d.r., uno dei grandi guru del marketing, che ha insegnato al mondo le tecniche di persuasione per farti sentire una nullità se non compri oggi l’enciclopedia della letteratura tibetana del Seicento!). Cialdini lo abbiamo letto e studiato, ma soprattutto per imparare a non usarlo, perché l’ultima cosa che vogliamo fare e dobbiamo fare è turlupinare i nostri clienti. Al mondo di oggi (giusto appunto online!) le bugie hanno le gambe corte e si fa presto (stiamo parlando di noi) a finire nel girone dantesco delle recensioni negative online su Google e su Facebook. Quindi, stai tranquillo e se hai tempo e voglia, vai a vedere che cosa dicono di noi i nostri clienti!

Sono ormai abbastanza sicuro di voler investire nel mondo digitale online, ma non so come destreggiarmi nella miriade di proposte più disparate con cui vengo bombardato.

Innanzitutto, ti diamo ragione: sei assolutamente nel giusto quando pensi e dici che anche nel nostro mondo digitale ci sono una miriade di proposte ed è difficile saper scegliere, quando non si ha la percezione precisa di quello che si sta acquistando, come investimento. Del resto, per capire le sfumature delle differenti proposte commerciali bisognerebbe essere degli addetti ai lavori e non è facile districarsi in mezzo alla giungla del mercato digitale. Come spesso accade, però, il nocciolo della questione è la fiducia che s’instaura tra le persone e sicuramente dopo aver fatto una chiacchierata online con noi avrai le idee più chiare se ci vogliamo scegliere reciprocamente per collaborare insieme. Una volta stabiliti obiettivi, budget e delle pietre miliari in cui faremo un check-up dei risultati raggiunti e di quelli che vogliamo raggiungere, sarà più chiaro sia a voi che a noi, se la collaborazione non solo è fattibile, ma se e quanti risultati potrà portare in cascina per la vostra azienda. Ricordate che noi di Pistakkio® privilegiamo i rapporti professionali di medio e lungo termine, e che determinati investimenti nel campo del marketing hanno bisogno di un orizzonte come minimo di medio termine (due-tre anni) per vedere dei risultati tangibili. Anche se, la tendenza se stiamo lavorando bene insieme, la si vedrà già, dati alla mano, dopo poche settimane.

Parliamo senza mezzi termini: ho paura di prendere una fregatura. Di chi mi devo fidare?

I dati parlano da sé e te li mostreremo, a seconda dei parametri da monitorare, ogni settimana oppure anche ogni mese. I progressi si vedranno fin da subito. Come sappiamo bene, la crescita di un progetto, anche online, non può essere infinita, saremo noi a dirti quando è il momento di mettere in pausa le campagne o di farne di nuove e ti spiegheremo anche il perché.

È meglio investire con Google o su Facebook?

Questa è la domanda delle cento pistole o da un milione di dollari! Partiamo da un assunto di base: se Google e Facebook sono diventati i colossi che conosciamo non è perché sono delle chimere e se la pubblicità su queste piattaforme non funzionasse, la cosa si diffonderebbe presto in giro. Invece sono le due piattaforme di investimento pubblicitario più grandi al mondo, una cosa che ovviamente tutti i giornali o le televisioni si guardano bene dal dire in giro, perché sono in chiaro conflitto di interessi! Tuttavia, tra Google e Facebook c’è un’enorme differenza in termini strategici. Google, infatti, intercetta la domanda diretta, mentre Facebook intercetta la domanda latente degli utenti. Sulle differenze tra le due “filosofie” torneremo a parlare nel nostro blog. Quello che possiamo dire adesso, per non dilungarci troppo, è che sostanzialmente Google risponde a delle domande dirette che gli facciamo noi, quando interpelliamo il motore di ricerca più famoso del mondo (in Italia Google ha una quota di mercato pari a oltre il 98%). Facebook invece ha un altro modello di business, più improntato a farci vedere le cose che potenzialmente ci piacciono mentre stiamo facendo “altro” (ad es. ci fa vedere le scarpe sportive che abbiamo già visto in altri siti, mentre guardiamo i risultati della nostra squadra di calcio preferita).

Ma gli investimenti in pubblicità e in marketing digitale sono detraibili e deducibili fiscalmente come spese legate alla mia attività imprenditoriale?

Certo che sì. Chiedete al vostro commercialista per tutte le info del caso. Comunque, a titolo informativo, la normativa sulla pubblicità online di riferimento è la seguente. Prova a leggere qua dal sito di Fiscomania oppure vai direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate. In alternativa, ancora, possiamo anche mettervi noi in contatto con i nostri avvocati e commercialisti di fiducia sul territorio toscano.

A me la SEO non serve. Mi basta scrivere sulla mia pagina Facebook. È lì che ci sono i miei clienti.

Non è questa la sede per farti vedere le schermate dei siti che abbiamo ottimizzato e delle aziende che abbiamo aiutato ad emergere nella visibilità online. Tra l’altro c’è il famoso discorso della privacy, per cui dobbiamo comunque mascherare tutti i dati sensibili. Tuttavia, dati alla mano, possiamo mostrarti su altri progetti di cui abbiamo avuto l’autorizzazione a far vedere la crescita (tramite apposita liberatoria e con il benestare di un avvocato), come invece la SEO e l’ottimizzazione del tuo sito web sia non solo utilissima, come investimento di medio (due-tre anni) e lungo periodo (cinque anni). Intanto per cominciare, tieni conto del fatto che il sito è tuo e tuo rimane, sia nella proprietà che nella gestione dei contenuti. Se domattina Facebook e Google si svegliano e decidono di cambiare le carte in tavola (e lo fanno molto più spesso di quanto tu possa pensare), tu sei con le pezze nei pantaloni. Difatti, e questo è solo un esempio, fino a un paio di anni fa, la pagina Facebook funzionava da sola in organico, bastava che scrivessi e ti leggevano tutti i tuoi follower, mentre oggi, se scrivi su Facebook, non ti legge più nessuno. Ti basta per capire che l’investimento in SEO è un asset strategico aziendale a tutti gli effetti? Diciamo che l’investimento nella presenza online lo devi vedere come quello in titoli o in obbligazioni. Investire nella visibilità è un asset strategico aziendale, proprio come lo sono le obbligazioni o le azioni o i fondi di investimento. PS = e ricordati che, anche nell’online, è sempre meglio diversificare, così come in banca. Infine, ci teniamo a darti un’altra precisazione, di cui ti sarai anche reso conto tu stesso: la presenza digitale online ormai corrisponde, non solo per noi stessi imprenditori, ma anche e soprattutto per gli stessi utenti, a una vera e propria fotografia della reputazione aziendale. Ormai oggi la reputazione online corrisponde a quella che si percepisce nella vita reale e se nell’online hai un’immagine pessima, è assai difficile che tu possa avere successo nella tua impresa.

I social media sono robe per ragazzini della generazione Z o per i millennials. Io mi faccio il mazzo tutti i santi giorni e i miei clienti mi scelgono e mi apprezzano per quanto faccio nella vita professionale reale e non per quattro foto del cavolo messe su Instagram con le dita a V.

Come Pistakkio® possiamo assumerci la gestione diretta dei vostri social network con l’aiuto dei nostri colleghi freelancer di cui abbiamo parlato qui sopra, ovviamente, come detto, mantenendo la supervisione generale del progetto, che viene comunque gestito sotto la nostra responsabilità. La gestione dei social network è una partita molto complessa che va definita di volta in volta, in base a circostanze da definire in sede di pianificazione strategica, ma come è noto ci sono molte aziende che grazie ai social network hanno letteralmente sfondato. Tralasciando fenomeni di costume di cui si parla in tutto il mondo, e che sicuramente conoscerete anche voi senza che ve li stiamo a citare noialtri, anche il piccolo e medio imprenditore può fare la sua parte se non magari facendo il botto, ma sicuramente aumentando il proprio fatturato, proprio grazie alla gestione dei social network, sia quella cosiddetta organica (chiamiamola, ordinaria, per capirci meglio) che quella più propriamente pubblicitaria in senso stretto (ads e investimenti online, di cui una parte va alla piattaforma, tipicamente Google e Facebook, ma non solo, e un’altra parte viene percepita da noi addetti ai lavori per la pianificazione strategica e operativa).

Per scrivere quattro testi con altrettante parole chiave ci si mette due pomeriggi e non c’è bisogno di avviare un progetto SEO. Io so quante ore ci mettete per scrivere quattro testi, vi pago a ore e via.

Un SEO Expert o professionista SEO come lo siamo noi spende migliaia di euro all’anno in tool e strumenti informatici che siano capaci di monitorare i dati di un sito, quindi anche qualora un lavoro dovesse richiedere poche ore, bisogna considerare quello che c’è dietro:
– Analisi strategica preliminare
– Attuazione operativa
– Analisi ex post, per vedere i risultati ottenuti e le nuove opportunità di sviluppo
Facciamo un esempio per essere chiari: quando acquistate una catenina d’oro (magari proveniente dal distretto orafo di Arezzo!), non pagate solo la catenina con l’oro a peso in grammi, c’è la forma, la manifattura artigianale e talvolta anche il marchio. Ora, tralasciamo il marchio, che qui nella SEO non è contemplato, a meno che non si tratti di professionisti di fama nazionale o mondiale, ma comunque le equazioni non sono così semplici da fare. Inoltre occorre considerare che il nostro settore è un settore che cambia settimanalmente, quando non addirittura giornalmente. Pertanto siamo obbligati a stare dietro alle novità e alle notizie del settore, questo è un aspetto che ci piace molto del nostro lavoro e che rappresenta anche una bella sfida quotidiana, una sfida che fa parte della professione che abbiamo scelto di fare, come ne avete anche voi, sicuramente. Non parliamo poi di corsi di formazione, convegni, aggiornamenti tra colleghi un paio di volte all’anno, come minimo, e poi ci sono anche i processi di certificazione online, cioè per giustificare le nostre attività dobbiamo a nostra volta fare dei corsi organizzati dai tool che usiamo per potervi portare alla mano i risultati. Può bastare? 🙂

Tutte queste obiezioni ci sono state fatte nella vita professionale reale e abbiamo voluto raccoglierle insieme per darvi un quadro esauriente di quali siano le domande che ci vengono poste o le risposte a cui siamo invitati a rispondere.

Per sapere meglio chi siamo e da dove veniamo, per conoscerci meglio, andate a leggere la sezione del sito dedicata alla nostra Storia, alla nostra Mission e la nostra Vision.

Buona permanenza nel nostro sito e vi aspettiamo per sviluppare insieme dei progetti digitali efficaci!

Dott. Fabrizio Gabrielli

CEO & Founder di Pistakkio®

Vota questo testo!

Classificazione: 1 su 5.
Pistakkio, Sede di Montecatini Terme – Indicazioni stradali

Pistakkio, Spazio co-working presso Nanabianca Firenze – Indicazioni stradali

Contattaci qui!

Inserisci il numero con o senza Prefisso Internazionale (+39)

line

Home Page
Chiama ora!